COME SI DIVENTA UN RITUALISTA STREGONE? CONTINUA A LEGGERE..

Come si fa a diventare un Ritualista stregone? Chi è lo stregone? Il ritualista stregone, a differenza di ciò che molti pensano, non è un tizio con cappello a punta e bacchetta magica, bensì è colui che, attraverso lo studio e l’utilizzo delle proprie forze energetiche esercita la sua magia nei rituali esoterici.

Per diventare ritualista stregone serve: un maestro disponibile alla tua iniziazione, molta forza di volontà, la disponibilità ad imparare, tolleranza e sicuramente bisogna credere in se stessi, nell’esoterismo e nei rituali esoterici.

Come fare i primi passi nel mondo dell’esoterismo?

Innanzitutto la prima cosa da fare è informarsi. L’informazione sui diversi tipi di rituali di magia, sui rischi che il mondo dell’occulto comporta, lo studio approfondito sono sicuramente il primo passo da compiere quando si vuole abbracciare il mondo mistico e magico.

Il primo mito da sfatare è sicuramente l’abbigliamento consono per un ritualista stregone. I cappelli a punta, i mantelli e le tonache non sono assolutamente necessari per chi vuole avvicinarsi al mondo dei rituali di magia. Bisogna ricordare che nonostante anche i testi veritieri e storici riportano immagini fedeli di streghe e ritualisti stregoni il loro abbigliamento è consono all’epoca in cui vivevano, quindi non hanno un abbigliamento da stregoni ma sono semplicemente vestiti con i costumi dell’epoca.

Un elemento molto importante quando si inizia con la stregoneria è il libro delle ombre, nonostante a primo impatto possa sembrare una stupidaggine è molto importante e in realtà non è altro che un diario. Per precisione il diario di uno stregone (grimorio). Il libro delle ombre viene spesso romanzato, citato anche in serie tv famose o film, ma nonostante ciò rimane sempre un punto chiave fisso quando si parla di stregoneria. Questo perché, fin da sempre si usava tramandare i propri riti popolari e gli incantesimi di famiglia di generazione in generazione. Il libro delle ombre è appunto la raccolta di tutti gli incantesimi e rituali esoterici, ma anche dei pensieri, di un ritualista stregone nel corso della propria vita. Averne uno è molto importante poiché racchiude tutta l’esperienza del ritualista mago.

Un altro modo per iniziare è quello di iniziare a connettersi con la natura, a cercare l’energia, appunto, tra la natura. A tal proposito bisogna ricordare che il mondo animale o vegetale sono le principali fonti di energia mistica. Basta pensare ai boschi, ai fiumi, ai gatti ecc.. basta nominarli per immergersi in un atmosfera mistica.

Per essere un ritualista stregone oltre allo studio e alla conoscenza è importante iniziare coltivare le proprie funzioni sovraumane per poter avvicinarsi al mondo della magia, ma come?

Innanzitutto bisogna sfatare il mito che gli stregoni erano topi da biblioteca, tutt’altro un bravo ritualista stregone deve essere connesso con il mondo a 360°, deve essere intelligente per cui godere di una buona cultura generale o comunque deve avere l’abilità di farsi credere intelligente e in poche parole “cadere sempre in piedi” in qualsiasi circostanza. Deve godere di buona memoria e anche di una buona salute fisica poiché dovrà usare tutte le sue energie per i propri rituali.

Lo studio dell’astrologia è molto importante in quanto molti incantesimi sono strettamente connessi con i pianeti, con le ore del giorno, e in particolare con le fasi lunari essenziali per chi pratica la stregoneria esoterica. Anche lo studio della religione, gode di un particolare interesse, è scorretto pensare che l’occulto sia totalmente opposto alla religione, in realtà la collisione è parecchia tre i due, basti pensare al voodoo. Ovviamente è necessario nonché fondamentale studiare appunto l’occulto, sapere a fondo di cosa si parla e cosa comporta.

Una volta superato il primo approccio il secondo passo sarà quello di affinare le proprie capacità esoteriche e magiche.

Il primo modo è sicuramente la preveggenza. Ogni ritualista stregone sa prima cosa sta per accadere, questo non perché veda nel futuro, ma perché percepisce che qualcosa sta per accadere, affinando le proprie abilità si riuscirà sempre più a comprendere e gestire questo fenomeno, avendo persino sogni premonitori volontari.

Un buon modo per iniziare a capire questo concetto è capire a fondo le Sette leggi dell’Universo, leggi basilari su cui si fondano i principi dell’intera esistenza.

1-    Legge delle vibrazioni. Questa legge sostiene che tutto ciò che esiste vibra pertanto le vibrazioni che hanno la stessa frequenza risuonano tra di loro e quindi le energie simili si attraggono tra loro. Se ogni cosa è energia basta pensare a qualcosa per attrarre le energie corrispondenti (ecco perché a volte capita di pensare a qualcosa intensamente e poi accade realmente).

2-    Legge della Relatività. Sostiene che nessuna cosa è ciò che è finché non la metti in relazione con qualcos’altro. Pertanto concertarsi su situazioni peggiori delle proprie riuscirà a migliorare l’umore e la forza.

3-    Legge della causa effetto. Sostiene che per ogni azione corrisponde un effetto uguale e contrario. In poche parole se si vuole qualcosa bisogna pensare al modo come ottenerlo.

4-    Legge della polarità. Ovvero esiste sempre un lato opposto per ogni cosa. Il modo migliore è cercare sempre il positivo, vedere in positivo ed evitare la negatività.

5-    Legge del Ritmo. Ogni cosa ha un ciclo e quindi tutto è ciclico. Bisogna sempre vedere il bicchiere mezzo pieno e pensare ai giorni positivi che verranno.

6-    Legge della gestazione. Sostiene che ogni cosa si manifesta a tempo debito, quindi bisogna avere pazienza e aspettare il momento giusto per vedere i propri sogni realizzati.

7-    Legge della trasmutazione. Sostiene che l’energia entra ed esce dalla sua forma fisica e quindi bisogna applicare la propria forza sui propri obbiettivi, prefissandoli bene nella mente.

Per applicare in modo corretto tutte le sette leggi è fondamentale la meditazione. Rilassare mente e corpo per cercare il giusto equilibrio per mettere in pratica questi principi fondamentali.

In ogni caso per studiare bene la magia bisogna tenere conto dei rischi, in particolare si parla di rischi quando si parla di magia nera. La magia nera è sconsigliata alle persone impreparate poiché secondo la legge del contraccolpo (colpo di ritorno) se fai del male il male tornerà a te stesso per tre volte (ecco perché bisogna essere molto preparati fisicamente e mentalmente per questo tipo di rituali). Di conseguenza si consiglia e di evitare lo studio delle arti oscure se non si ha un Maestro.

Tuttavia, per allargare le proprie conoscenze e i propri orizzonti si consiglia di studiare la scienza, è importante sottolineare che la scienza non è in contrasto con l’occulto anzi entrambi vivono paralleli, si tratta semplicemente di un punto di vista diverso da cui comunque si possono trarre importanti informazioni. Lo stesso vale per la religione.

Costruire un tempio sarà utile sia durante la meditazione sia per i vari rituali, nonostante non sia importante una scelta particolare di determinate divinità è comunque importante dedicare il proprio tempio a divinità sentite e non a qualcuno a caso, se no non avrebbe senso.

Un altro modo per trovare un contatto è quello di comunicare con gli spiriti della natura ( i folletti), nonostante per molti siano solo una leggenda esistono anche se di rado si mostrano. Il primo contatto è quello di cercare un approccio e se si è fortunati si riceve una risposta.

Se vuoi diventare un ritualista stregone contattaci di forniremo le informazioni necessarie per iniziare il tuo percorso nel mondo esoterico. Compila il form sottostante, ti aspettiamo..

Legamento d’amore di “Ishtar” Ecco quanto noi crediamo nell’esoterismo! Nessuno oltre a noi e pronto a mettersi in discussione. Se lo desideri veramente non esitare a contattarci. Spiegaci la tua storia compila il Form e ti ricontatteremo a breve – Anche Whatsapp al 328 073 27 46

Aggiungi commento

HAI DOMANDE? TI RISPONDEREMO A BREVE OPPURE SCRIVI UN TUO COMMENTO.L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti   

0 # alessandra 2016-05-17 16:39
vorrei anche qualche risposta in base ai legamenti d'amore
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione