I legamenti d’amore vengono spesso usati per risolvere dei problemi tra la coppia,  alleggerire la tensione, riaccendere la passione ma anche per trovare un amore.  

Con amore non si intende un casuale partner ma in generale un partner ideale.

Questo tipo di rituali di legamenti d’amore nonostante siano spesso decisamente comuni non sempre risultano funzionare e i motivi sono sicuramente diversi. In primo luogo bisogna tenere fortemente in considerazione le fasi lunari, i giorni e le ore del giorno e che sono un semplice cerimoniale.

Questi riti cerimoniali di legamenti d’amore devono essere necessariamente svolti in luna crescente, proprio affinché l’amore possa cresce, di venerdì giorno dedicato all’amore per eccellenza, in orario serale meglio ancora se notturno.

Su questi rituali di legamenti d’amore viene spesso fatta confusione tra i rituali per trovare l’amore e quelli per vedere il proprio amore. I primi, quelli citati in questo articolo, sono rituali mirati ad attrare l’amore, una possibile relazione, conoscere qualcuno e in un certo allontanare le cattive energie nella sfera sentimentale.

I secondi invece sono rituali più complessi di difficile esecuzione e sono mirati a vedere il volto o il nome del futuro marito, compagno o partner di vita, questo non significa che lo si incontrerà a breve.

Un rituale abbastanza semplice ed efficace prevede l’uso di due candeline, una bianca e una rossa. La candela rossa simboleggia il futuro amore, mentre quella bianca rappresenta se stessi. La cosa fondamentale da rispettare quando si esegue questo rituale è rispettare la corretta fase lunare, ovvero la luna crescente.

Questo rituale deve essere ripetuto per 7 notti di fila e si consiglia di iniziare o di lunedì o di venerdì.

Occorrente: una candela rossa, una candela bianca, un nastro rosso , un foglio di carta bianco, una penna rossa, incenso puro, un piccolo braciere, dei carboncini, zolfanelli di legno, essenza di rosa bianca, una piccola ampolla di rugiada raccolta all’alba della notte di luna piena,

Si inizia accendendo entrambe le candelina, prima la bianca e poi la rossa. Fissando le fiamme bisogna pensare intensamente al futuro amore, all’uomo della propria vita e al destino che vi farà incontrare.

Sul foglio di carta si scrive una frase molto essenziale, ma carica di significato come ad esempio “domani ti incontrerò, amore” o qualcosa del genere. L’importante è non essere troppo vari tipo lasciare la frase a metà “domani ti incontrerò”, perché potrebbe non avere il risultato sperato e farvi incontrare tutt’altra persona. Le frasi non devono essere neanche troppo lunghe, poiché formulate come un desiderio, una concessione o per meglio dire una richiesta. (Se desiderate un rituale preparato da noi contattateci tramite il form sottostante)

Il foglio va messo sotto la candela rossa, continuando a ripetere la frese nella propria mente, o se facilita la concentrazione ad alta voce. A questo punto, solo dopo essersi concesso il giusto tempo per meditare si brucia il foglio sulla candela bianca spargendo un po’ di cenere sulla cera sciolta della candela rossa.

Una volta finito il legamento d’amore si spengono le candele è molto importante non soffiarci sopra per spegnerle poiché il soffio spezza e sarebbe un gesto molto nocivo per il rituale. Le dita bagnate o lo spegni candela sono i metodi migliori per spegnerle. Non appena il rituale è finito si fa un nodo nel laccio. E cosi via per 7 notti di fila.

Questo articolo parla di credenze popolari. L’esoterismo è un credo, una fede, non obbedisce a nessuna norma ne logica ne tantomeno Scientifica e Medica.

Legamento d’amore di “Ishtar” Ecco quanto noi crediamo nell’esoterismo! Nessuno oltre a noi e pronto a mettersi in discussione. Se lo desideri veramente non esitare a contattarci. Spiegaci la tua storia compila il Form e ti ricontatteremo a breve – Anche Whatsapp al 328 073 27 46

Aggiungi commento

HAI DOMANDE? TI RISPONDEREMO A BREVE OPPURE SCRIVI UN TUO COMMENTO.L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti   

0 # Elisabetta 2019-02-16 14:27
Ciao, sono una donna sposata non più innamorata del proprio marito, ma di un altro uomo, mio collega anche lui sposato. È possibile farsí che lui lasci la moglie e dedichi tutto il suo cuore e il suo tempo a me? Grazie
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione