Non puoi toglierti il malocchio da solo anche se tanta gente è convinta di si, perché tanta gente è convinta, perché si vuole autoconvincere che sia cosi o semplicemente perché cerca di sviare il problema ignorandolo, che con il passare del tempo il malocchio perda d’effetto o che addirittura i suoi effetti si affievoliscano.

In realtà non è assolutamente cosi, anzi è l’esatto opposto. Con il passare del tempo il malocchio diventa cronico e quindi praticamente impossibile da eliminare.

Se si pianta un albero in giardino e dopo qualche giorno si decide che in realtà non sta molto bene di fronte al vialetto di casa basta un semplice gesto con la mano per stirparlo via, se invece questa decisione si prende dopo diversi mesi o anni addirittura la pianta avrà messo radici e quindi eliminarla sarà molto più complicato, nel caso del malocchio diventa anche impossibile, tuttavia

esistono due tipi di malocchio, quello ad “effetto immediato”, per cosi dire ovviamente, e quello a “effetto rilento”.

Il malocchio a “effetto rilento” sono i tipi di malocchio che necessitano di un determinato periodo prima di avere effetti. L'antico rituale del malocchio con il feticcio è uno degli esempi più celebri, prima che questo tipo di rituale del malocchio inizi a mostrare i suoi effetti bisogna aspettare che il feticcio, sotterrato, inizi a marcire.

Di conseguenza non ha un effetto immediato.

Come il rituale con il feticcio ce ne sono tanti altri e per la maggior parte prevedono tutti che il “testimone” ovvero l’oggetto usato per eseguire il malocchio marcisca, un altro rituale classico è quello con il sangue di drago molto simile al rituale con il feticcio, ma rituali del malocchio vengono anche svolti con pezzi di carne, organi di animali o animali di piccola taglia.

Altri rituali del malocchio simili sono quelli che vengono fatti agli oggetti, ai fiori ad esempio, se si regalano dei fiori maledetti e la vittima non lo capisce in tempo non appena i fiori appassiranno in suo possesso il malocchio diventerà cronico, ovvero irreversibile.

Anche quando si parla di “possessione degli oggetti” vale la medesima cosa, spesso per fare del male alla gente, soprattutto i componenti delle sette cercano in ogni modo di maledire degli oggetti di vita comune affinché quest’ultimi semino il male al posto loro.

Gli oggetti maledetti nel mondo sono infiniti e se ne sente parlare spessissimo al tal punto che in America sono sorti a tal proposito più di un museo che racchiude oggetti posseduti e maledetti provenienti da ogni parte del mondo.

Neanche i preti esorcisti più esperti sono riusciti, tuttavia, ad estirpare il male da quegli oggetti, che per tanto sono custoditi e benedetti a intervalli regolari. Anche in questo caso, ovviamente uno dei casi più gravi, si tratta di un malocchio cronico.

I rituali del malocchio cronici sono molto pericolosi anche sugli individui anche perché molto spesso non riescono a fare del reale male fisico ma ne fanno parecchio dal punto di vista mentale a tal punto che la vittima finisce con l’impazzire e nei casi più estremi anche suicidarsi.

Con queste cose dormire sugli allori sicuramente è sconsigliato e bisogna cercare un rimedio nel minor tempo possibile, cercando cosi di limitare i danni ed estirpare in tempo il malocchio.

 

In Questo Articolo si parla di Credenze Popolari, L’esoterismo è un Credo,

una Fede, non obbedisce a nessuna norma ne logica ne tantomeno Scientifica e Medica.

Legamento d’amore di “Ishtar” Ecco quanto noi crediamo nell’esoterismo! Nessuno oltre a noi e pronto a mettersi in discussione. Se lo desideri veramente non esitare a contattarci. Spiegaci la tua storia compila il Form e ti ricontatteremo a breve – Anche Whatsapp al 328 073 27 46

Aggiungi commento

HAI DOMANDE? TI RISPONDEREMO A BREVE OPPURE SCRIVI UN TUO COMMENTO.L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Codice di sicurezza
Aggiorna

Commenti   

0 # Antonio 2017-10-22 23:18
Di dove siete ? Mi piacerebbe in contravi ..
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione