Tra tutti i riti svolti nell’ambito esoterico i legamenti d’amore costituiscono la maggior parte delle richieste. Tutti ambiamo a tenere vicina la persona amata o a farla ritornare da noi.

I legamenti d’amore in ambito esoterico rappresentano la magia rossa. Chiamata in questo modo perché il rosso, colore che tutti associamo all’amore, in maniera evidente aiuta le unioni.

La magia rossa di per se non esiste.

Diciamo che è un giusto compromesso tra magia bianca e magia nera.

Troppo leggera la magia bianca per questo tipo di rituale, troppo pesante la magia nera.

Il fine è quello di riavvicinare a noi una persona amata e che vi ha amato. Perché questo tipo di rituale tutto può ma non farà rinascere l’amore. Questo compito è del richiedente il rito. Non potrà mai far ritornare l’amore in una persona che avete trattato male, che avete ingiuriato o (non succeda mai) picchiato.

A parte il fatto che il Maestro nella prima sessione del rito riesce a percepire se quanto dichiarato dal richiedente corrisponde a verità, non vale la pena buttare tempo e soldi con dichiarazioni mendaci.

Per questo tipo di legamento vengono richieste le fotografie degli (ex) innamorati, le date di nascita e alle volte i segni zodiacali. Per poter intervenire sui segni zodiacali serve che uno dei Maestri facenti il rito (mai meno di tre persone) sia esplicitamente uno studioso degli Astri Celesti. Questa componente può essere utile ma non essendo strettamente necessario se non vi chiedono i segni zodiacali, non abbiate timore sulla riuscita del legamento d’amore.

Il rito si svolge all’aperto, con la presenza minima di tre Maestri, con due feticci rappresentanti gli innamorati e con le fotografie degli stessi poste nel cerchio d’Amore.

Perché servono minimo tre Maestri? Perché il legamento d’amore non può essere svolto solamente da un Maestro di Cerimonia (abbattendo così i costi del rito). Va spiegato che nel momento in cui il rito ha inizio si cominciano a plasmare delle energie le quali aiuteranno nella riuscita del rito.

 

Queste energie giustamente sollecitate, amano aiutare chi ha bisogno, amano essere contattate ed amano il nostro mondo. Per questo motivo tendono a voler rimanere qui con noi ma il loro posto non è questo. La chiusura del rito, del Legamento d’amore, è la parte più difficoltosa.

 

Per questo il rito viene effettuato all’aperto dove in caso di errata chiusura tale energia fluttui e non rimanga chiusa tra quattro mura e la presenza di tre Maestri fa si che in caso di impossibilità di chiusura di un Maestro intervenga il secondo e se anche questi non riesca a far ritornare l’energia da dove proviene intervenga il terzo che avrà il compito di rimanere finche tutto si sia concluso coadiuvato dagli altri due Maestri.

Anche il richiedente avrà un suo compito durante il periodo del Legamento d’amore. I contatti con il Maestro di Cerimonia saranno giornalieri, questi indicherà a lui quali comportamenti avere nei confronti dell’amato ed il richiedente dovrà comunicare al Maestro gli sviluppi provocati dal rito.

 

Nota positiva è che il Legamento d’Amore è tra tutti il rito che più ha effetti positivi. Riavvicina la persona amata ma poi sta al richiedente far rinascere l’amore. Certo il rito riporta i sentimenti all’amato ma se questi non sono ben annaffiati rischiano di appassire velocemente.

 

La magia Nera avrebbe un effetto più forte? Sicuramente si ma a parte il costo del rito che verrebbe minimo quadruplicato avremmo un effetto per cui avremo vicino l’amato ma sotto forma di schiavo. Sarebbe costretto a stare vicino alla persona semplicemente perché starne lontano sarebbe una sofferenza; non è questo che si chiede al Legamento d’Amore.

 

Nel periodo pre’ e post rito le comunicazioni tra richiedente e Maestro saranno a discrezione del richiedente. Se questi ne ha necessità il Maestro deve essere sempre a disposizione per ascoltarlo e per comunicargli forza. Succede spesso che il richiedente trovi nel Maestro un confidente, un amico e che tale amicizia continui nel tempo. Un serio Maestro accompagna per molto tempo il richiedente sempre che questi ne senti la necessità.

 

Per finire posso consigliare a chi vuole far svolgere un Legamento d’Amore di non mentire al Maestro, di credere fermamente in quello che si sta facendo e di non provare mai a svolgere un rituale da solo e per se stesso. Anche i Maestri più esperti mai effettuerebbero un rituale per se stessi. E’ precluso a tutti. Il sapere esoterico deve essere svolto per terzi non per beneficiarne in prima persona.

Questa è una piccola premessa riguardante il Legamento d’amore.

 

Vi invito a leggere i prossimi post ( se vi fa piacere naturalmente ) .

Adam Jooan

Aggiungi commento

HAI DOMANDE? TI RISPONDEREMO A BREVE OPPURE SCRIVI UN TUO COMMENTO.L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Codice di sicurezza
Aggiorna